Decreto Legge “Green Pass”

Misure urgenti per l’introduzione dell’obbligo della certificazione verde per l’accesso nei luoghi di lavoro pubblici e privati

La Certificazione verde COVID-19 – EU digital COVID certificate nasce su proposta della Commissione europea per agevolare la libera circolazione in sicurezza dei cittadini nell’Unione europea durante la pandemia di COVID-19. 

È una certificazione digitale e stampabile (cartacea), che contiene un codice a barre bidimensionale (QR Code) e un sigillo elettronico qualificato. In Italia, viene emessa soltanto attraverso la piattaforma nazionale del Ministero della Salute. 

La Certificazione attesta una delle seguenti condizioni: 

– aver fatto la vaccinazione anti COVID-19 (in Italia viene emessa sia alla prima dose sia al completamento del ciclo vaccinale) 

– essere negativi al test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore 

– essere guariti dal COVID-19 negli ultimi sei mesi 

Il Datore di Lavoro delega, mediante file allegato alla procedura, il coordinatore o il responsabile di struttura, che a sua volta potrà delegare personale operante per la verifica e il controllo del documento sopracitato tramite App, consigliata dal Ministero della Salute, tramite dispositivo mobile aziendale e/o telefono cellulare, per il controllo delle Certificazioni dei soggetti entranti nei servizi, sia che siano visitatori o dipendenti. Si ricorda che è necessario il solo controllo della validità e non l’archiviazione del dato. 

CERCASI EDUCATORE A BOLOGNA

La Cooperativa Sociale Quadrifoglio Uno S.C. Onlus, per il servizio INTEGRAZIONE SCOLASTICA E INTEGRATIVO PER IL COMUNE DI BOLOGNA seleziona EDUCATORI con contratto  Part-time, in turno al  mattino – pomeriggio nel Quartiere Borgo Panigale – Reno.

Il Candidato ideale dovrà soddisfare i seguenti requisiti:

  • Esperienza pregressa con utenti  con disturbo del comportamento
  • Esperienza con utenti a rischio di devianza
  • Età:  23 anni – 55 anni
  • Istruzione minima: Laurea 

Pubblicato il 17/09/2021

    Ricerca OSS e collaboratori domiciliari

    Cercasi personale con Qualifica di OSS e Collaboratori domiciliari ( non necessaria qualifica di OSS) automunito e con patente tipo B per Servizi Domiciliari nel territorio di Mondovì.

    CONTRATTO: Si offre assunzione ai sensi del CCNL delle Cooperative Sociali, livello C2. Tempo determinato con possibilità di passaggio a tempo indeterminato.

    Pubblicato il 16/09/2021

    raffaele

    CERCASI EDUCATORE A BOLOGNA e PROVINCIA

    La Cooperativa Sociale Quadrifoglio Uno S.C. Onlus, per il servizio INTEGRAZIONE SCOLASTICA E INTEGRATIVO PER IL COMUNE DI BOLOGNA seleziona EDUCATORI con contratto  Part-time, in turno al  mattino – pomeriggio nel Quartiere Borgo Panigale – Reno per:

    • sostituzioni
    • servizi integrativi di pre scuola, post scuola e refezione scolastica
    • accompagnamenti educativi

    Il Candidato ideale dovrà soddisfare i seguenti requisiti:

    Età:  23 anni – 55 anni

    Istruzione minima: Diploma

    Pubblicato il 8/09/2021

      CERCASI EDUCATORE SCOLASTICO SU CIRIÉ/ROBASSOMERO

       La Cooperativa Sociale Quadrifoglio Due S.C. Onlus, per il servizio di Educativa Scolastica con bambini e ragazzi con disabilità, seleziona un Educatore da inserire nel proprio organico per svolgimento sostituzioni, con contratto a tempo DETERMINATO fino all’08/06/2022. 

      Il Candidato ideale dovrà soddisfare i seguenti requisiti: 

      Età: 20 anni – 35 anni 

      Istruzione: Laurea in Scienze dell’Educazione o Diploma (secondo Dgr.) 

      Esperienza minima nel settore: esperienza in servizi socio-educativi. 

      Flessibilità e disponibilità oraria 

      Automunito 

      Pubblicato il 8/9/2021

        RSA , ANZIANI e COVID 19 : LIMITI, EFFICACIA E PROSPETTIVE

        PROGETTO DI FORMAZIONE/INFORMAZIONE a cura della Sez. Piemonte Valle d’Aosta dell’AIP

        «dalle dolorose ferite provocate dalla pandemia deve nascere un profondo ripensamento» M. Trabucchi (Pres. Naz. AIP)

        La pandemia legata al Covid-19 ha avuto ed ha tuttora un particolare impatto sugli anziani soprattutto i più “fragili”. Le Residenze Sanitarie sono diventate lo scenario più drammatico dell’emergenza; ospiti, operatori e famiglie le vittime più colpite. Occorre analizzare con molta attenzione quanto successo, seguire l’evolversi dell’emergenza, comprendere le problematiche che essa ha prodotto e aprire un confronto che possa portare a quel “profondo ripensamento” sul futuro dell’assistenza all’anziano fragile e delle strutture residenziali.
        Questo l’obiettivo che si pone la sezione Piemonte/VdA dell’A, proponendo questo percorso di formazione ed informazione.
        Il progetto prevede una serie di incontri (4) che nell’arco del 2021 si occuperà di tematiche scientifiche e sociali legate all’epidemia e che vedranno coinvolti di volta in volta operatori sanitari, amministratori, istituzioni, familiari e caregiver, garantendo la formazione professionale dei primi, e lo scambio di informazioni fra tutti gli “attori” coinvolti, perché possa nascere un nuovo modo di prendersi cura delle persone anziane e fragili in uno scenario che non dovrà mai più essere quello di “prima del covid”.

        PROGRAMMA DI MASSIMA

        1° Giornata – venerdì 10 settembre – teatro “S.ANNA” Torino

        • h. 14.30 – saluto delle Autorità
        • h. 15.00 presentazione del progetto e apertura dei lavori della giornata A.M.Cotroneo – M. Massaia
        • h. 15.30 Moderatori : D. Leotta – M. Massaia
        • La gestione del pz affetto da Demenza
        • Quali farmaci per la cura dei BPSD
        • h. 16,30 Moderatori : F. Fantò – L. Norelli 

        Le Comorbidità – G. Di Gravina E. Calvi

        • Il Diabete – F. Brogna
        • Lo Scompenso Cardiaco – M. Bo
        • La depressione – P. Porrino
        • L’insonnia – C. A. Artusi
        • La Medicina Low Dose – P. Sapone

        h. 18,10 presiedono : F. Gissi – D. Martelli

        • La stipsi da oppioidi – D. Persico
        • L’osteoporosi : attualità terapeutiche – Gl. Isaia

        Conclusione dei lavori


        PROSSIMI APPUNTAMENTI:

        15 OTTOBRE

        15 NOVEMBRE

        11 DICEMBRE

        CERCASI IMPIEGATO/A PER LA SEDE

        La Cooperativa Sociale Quadrifoglio S.C. Onlus, per la SEDE, UFFICIO RECUPERO CREDITI – UFFICIO GESTIONE

        contratto a tempo DETERMINATO fino al 30.6.2022,  Tempo FULL TIME con possibilità di rinnovo a tempo indeterminato. 

        Il Candidato ideale dovrà soddisfare i seguenti requisiti

        Età: 30 anni – 45 anni

        Istruzione:  Diploma 

        Capacità: Ottime conoscenze del pacchetto office e nell’utilizzo del computer in ambito lavorativo.

        Pubblicato il 1° agosto 2021

          CERCASI EDUCATORE A BOLOGNA e PROVINCIA

          La Cooperativa Sociale Quadrifoglio Uno S.C. Onlus, per il servizio INTEGRAZIONE SCOLASTICA E INTEGRATIVO PER IL COMUNE DI BOLOGNA seleziona EDUCATORI con contratto  Part-time, in turno al  mattino – pomeriggio nel Quartiere Borgo Panigale – Reno per:

          • sostituzioni
          • servizi integrativi di pre scuola, post scuola e refezione scolastica

          Il Candidato ideale dovrà soddisfare i seguenti requisiti:

          Età:  23 anni – 55 anni

          Istruzione minima: Laurea

          Laurea Titolo: Laurea Educatore

          Esperienza minima nel settore: minimo 4 mesi