Caraglio, 19 marzo 2019

La moglie Cultrone Giovanna e le figlie di Curciullo Giovanni ringraziano con profonda riconoscenza i medici, gli infermieri e gli operatori della Casa di Cura Monteserrat di Caraglio (CN) per le amorevoli cure riservate al loro amato congiunto, onde alleviargli le sofferenze e i disagi causati dalla lunga e debilitante malattia.

Conserveremo sempre della casa di cura Monteserrat un ricordo indelebile di efficienza.

Ringraziamo

la moglie

le figlie

e famiglia